Area riservata
5/5
Valutazioni 4,6 su 5, in base alle valutazioni

Pizzo Calabro - Futura Club La Praya

Situato nel cuore dell’incantevole borgo umbro, l’Hotel delle Rose offre ai suoi ospiti una posizione invidiabile, che regala una vista panoramica mozzafiato sulla valle sottostante un ottimo luogo per svagarsi e godersi momenti unici di relax e divertimento.

A partire da 1.595€

Prezzo

Camera doppia a persona

1.595€

Supplemento singola

560€

Supporto

WhatsApp +39 3407200498
+39 06885951 DIGIT 5

Scarica il Bando

Tema Soggiorno

Relax e Terme

Periodo di soggiorno

Turno Bisettimanale

La struttura

Sulla costa tirrenica della Calabria, il Villaggio si compone di costruzioni a 2 piani a schiera immerse in un giardino di agrumi e piante fiorite. L’ampia spiaggia è raggiungibile attraverso una gradevole passeggiata nella pineta. Le molteplici attività sportive e il ricco programma di animazione per grandi e piccini, lo rendono ideale per il relax e il divertimento di tutta la famiglia Camere dotate di telefono, tv, aria condizionata, minifrigo (allestimento su richiesta a pagamento), cassetta di sicurezza, servizi con doccia e asciugacapelli. Pasti a buffet presso il ristorante centrale climatizzato.

La struttura che ti ospita

Servizi inclusi nei pacchetti Estate INPSieme Italia

14 notti di vacanza

Pensione completa

Bevandi e Pasti

Tessera Club

Servizio Spiaggia

2 Escursioni Guidate

Assicurazione medica

Staff meridiano

Programma di escursioni

2 escursioni intera giornata

All’estrema punta meridionale della penisola italiana sorge Reggio Calabria, antichissima città magnogreca fondata dai Calcidesi. La visita comincia dalle Terme Romane per poi raggiungere la Cattedrale della Madonna della Consolazione, ricostruita dopo il terremoto del 1908 in stile neoromanico, che contiene il lacerto della “Colonna accesa”, ovvero un pezzo della colonna che si incendiò miracolosamente durante la predicazione di San Paolo nel 61 d.C. Usciti dalla cattedrale si procede con una magnifica passeggiata che si snoda per la prima parte lungo il Corso Garibaldi e successivamente sul Lungomare Falcomata, definito da Gabriele d’Annunzio il chilometro più bello d’Italia, ricco di alberi secolari, di monumenti, di ville e di bellissime vedute dello Stretto e della città di Messina. La passeggiata si conclude all’ingresso del Museo Archeologico Nazionale all’interno del quale si visiteranno i celebri Bronzi di Riace oltre ad una pressoché infinita collezione di reperti a partire dall’età preistorica per poi passare alla splendida civiltà magnogreca e finire con la Reggio romana. Dopo il pranzo si raggiunge Scilla, incantevole località di origini antichissime, ricca di storia e di famose leggende. Si visita dall’esterno il Castello Ruffo che sorge su una rupe alta sul mare che divide le tre parti della citta (San Giorgio, Marina Grande e Chianalea), poi la Chiesa dell’Immacolata, prima di scendere nel borgo di Chianalea che viene chiamato la Venezia del Sud per via delle case costruite direttamente sull’acqua. Dopo un po’ di tempo libero per lo shopping si inizia il viaggio di rientro.
L’escursione riguarda due fra le mete turistiche più note della Calabria. Si raggiunge prima Tropea, definita la perla del Tirreno per il bellissimo centro storico arroccato su una rupe a picco sul mare e le sue spiagge. Si visiteranno la Cattedrale, risalente all’XI Secolo che ospita la tavola bizantina della Madonna di Romania ed altre pregevoli opere, e gli altri monumenti del centro storico e si potrà ammirare il panorama dagli “affacci”, le balconate che aprono lo sguardo direttamente sul mare. Dagli affacci si può tra l’altro ammirare la chiesa di santa Maria dell’isola che domina un promontorio che si erge direttamente dalle acque del Tirreno. Dopo il tempo libero messo a disposizione per lo shopping, un tuffo in mare e per il pranzo, si prosegue per Pizzo, distante circa 30 km. La visita di Pizzo inizia dalla Piazza centrale da dove si domina il Castello aragonese dove nel 1815 venne fucilato il Re di Napoli Gioacchino Murat. Nella vicina Chiesa Matrice di San Giorgio si potrà vedere la tomba ove è sepolto. Sempre in piazza non può mancare una sosta presso una delle tante gelaterie che offrono il tartufo, ovvero il buonissimo gelato noto in tutto il mondo. Infine, sulla strada del rientro visiteremo la celeberrima Chiesetta di Piedigrotta, scavata direttamente nella roccia tufacea, con le incredibili opere d’arte realizzate con lo stesso materiale.

Le vostre domande più frequenti

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Se desideri ricevere informazioni non esitare a contattarci